Ricerca annunci di adozione

Adozione di cani e cuccioli in Emilia Romagna

Trovati 19 annunci (pagina 1 di 3)

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO) - NON E’ BELLO CIO’ CHE... NON E’ BELLO!

CANILE DI PAVULLO (MO) Avrei potuto scrivere l’ennesimo appello strappalacrime per queste due piccole esserine, soffermandomi sulla sofferenza che devono aver provato ad essere state abbandonate dalla loro mamma. Potevo parlare della disperazione che le ha colte nel passare dalle braccia (o forse dalla borsetta) della loro amica umana, continuamente coccolate e vezzeggiate, alla fredda desolazione del canile, rinunciate senza pietà, scartate come un giocattolo vecchio. Potrei anche rincarare la dose, parlandovi della loro estrema affettuosità, della voglia di contatto, dell’ammore tremolante che sono capaci di regalare su quelle zampette a stuzzicadente. E invece no. Per vari motivi. Sono mix pinscher. Più che cani, topi. Pinscher significa petulanti come un’upupa nella stagione degli amori . Cozze quanto una remora con il pesce spada. Femmine sterilizzate. Nessuna possibilità di cucciolate ad cazzum. Di 8 anni. Quindi vecchie. E brutte. Cioè, proprio orrende. Deformi. Inguardabili. Tant’è che non ci siamo nemmeno premurate di gestire le richieste tramite mail, come si fa di solito per i cani di razza e di taglia piccola . "Chi se le piglierà" mi hanno contestato le colleghe volontarie. "Ce le terremo ad oltranza in canile". La storia dell’abbandono, quella è vera, ahimè. Ma non basterà a sopperire il resto. Pure i nomi non sono granchè, Febe (CON LA F!) e Brooke (?). Secondo me in quella casa si guardavano troppe soap. Forse i cani disturbavano la visione. Comunque sia, ci proviamo. I due mostric… Cioè... Le due cagnoline si affidano (anche separatamente, per vostra fortuna): -Previo controllo preaffido, nemmeno troppo severo; -No box, gabbia per criceti, né solo giardino (per non spaventare i vicini) o come antifurto ; -Vaccinate, chippate, sverminate (ma non più belle. Scordatevelo, non c’è speranza.) Chi avesse il coragg… Ehm, il cuore grande per accogliere le due piccole, chiami : Sara per Febe (la piccolina con la testa deforme): 3454787243 Silvia per Brooke: 3336021603

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO) - LUNA, UNO SGUARDO DA ASCOLTARE

CANILE DI PAVULLO (MO) Quando si dice "Al mio cane manca la parola" si pensa ad un amico a 4 zampe particolarmente reattivo ai comportamenti umani,ubbidiente ai comandi, propositivo nelle soluzioni di piccoli problemi quotidiani. Ma certi cani hanno qualcosa di più, che ce li rende più affini; sono dotati di una spiccata empatia nei nostri confronti e rendono l’interazione con loro fluida e piacevole. Non per le loro abilità o per le loro doti spiccate nella guardia, nella caccia, piuttosto che nel salto ad ostacoli o per la loro resistenza fisica. Certi cani ti guardano e sanno chi sei...hanno occhi così profondi ed espressivi da sembrare umani. Luna è uno di quei cani. Tanto remissiva,quanto desiderosa di interagire. Tanto mite ed affettuosa, quanto curiosa e bisognosa di contatto. Così come tiene la coda bassa,nascosta in mezzo alle zampe posteriori,ugualmente è pronta ad esplodere in scodinzolamenti ed uggiolii quando vede altri cani fuori dal box. Quel tantino timorosa da rendere irresistibili i suoi buffi approcci, volti a chiedere una carezza, con le zampotte appoggiate alle tue gambe , quelle favolose orecchie vellutate e quello sguardo magnetico. Uno sguardo che è un misto di tristezza, rassegnazione e speranza , che sembra voglia raccontare più di quanto possiamo sopportare di sentire . Siamo sicuri di volere ascoltare quello che ha da dire? Già, perché se Luna avesse il dono della parola, ci racconterebbe della sua giovane vita passata in serraglio con gli altri compagni di sventura, tra escrementi, latrati, pioggia ed avanzi; dei viaggi estenuanti in auto rinchiusa in un baule; delle battute di caccia frenetiche e delle deflagrazioni che tanto la spaventavano; delle mani non certo amorevoli che l’ hanno gestita. Forse tutto sommato è più facile continuare soltanto a contemplare questo splendido esemplare di segugia - forse pura - di soli 3 anni, che a causa (o grazie) alla sua scarsa propensione per la caccia è stata scaricata nel "cassonetto canile", quel contenitore in cui finiscono i cani che non s

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO) - Nick, nato 2016 e già in canile.

CANILE DI PAVULLO (MO) Ciao, sono Nick, e sono arrivato in canile a Natale, quando in teoria dovreste essere più buoni. Sono un ricercatissimo esemplare di cane proveniente dal noto allevamento "proviamo a far conoscere la tua cagna al cane di miocuggino tanto ho già un sacco di gente che vuole i cuccioli", ed il mio allevatore mi ha molto attentamente affidato a quel cinofilo che ha detto "massì dai lo prendo io che mio figlio di 3 anni vuole il cane". Nonostante l’attenta selezione, sono stato trovato in mezzo alla strada. I miei proprietari forse erano menomati, avevano quella malattia che purtroppo mi dicono essere ben diffusa... Quella che rende le braccine così corte da impedire all’umano sia il gesto di estrarre i soldini per l’applicazione del microchip, che l’applicazione di una medaglietta. E niente, comunque mi volevano bene eh. Solo che semplicemente dopo aver fatto le selfie natalizie, mi hanno scordato fuori. E sono finito qui. Ci sono un sacco di zie qui eh, e mi hanno anche detto che sono di un bello che sembro finto. Ho gli occhi che sembrano dipinti col kohl, sono ancora "cucciolo" e di taglia contenuta. A me è sembrato che volessero farmi coraggio, perché la mia famiglia non mi ha ancora cercato. Ma è impossibile vero?? Chi è che non cercherebbe il proprio cane? Io sono qui, mi hanno chiamato Nick. Sono un cucciolone, e di sicuro torneranno a prendermi. Nick, nato 2016. Bravo con tutti i cani, affettuoso con le persone. Per Natale ha vinto il canile. Valentina 339 3745823 Sara 331 7754732

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO) LEA, IN CANILE PER LA TERZA VOLTA

CANILE DI PAVULLO (MO) Mai e poi mai avremmo voluto rivederla di nuovo qui, e invece Lea PER LA TERZA VOLTA è stata portata in canile. La prima volta come rinuncia di proprietà insieme ai suoi tre fratelli, la seconda come recupero da una fuga durata due mesi dopo che i neo-adottanti se l’erano fatta scappare facendola scendere dalla macchina, e la terza e la più amara arriva ora dopo un paio d’anni dalla nuova adozione. Adozione terminata perchè insieme al "fratello" adottato con lei, avrebbe ucciso un gatto. Lea era solita eludere la recinzione per farsi un giro in libertà, e purtroppo non è mai stato fatto gran che per impedirglielo, se non tenerla chiusa in uno spazio circoscritto per farla poi uscire in passeggiata. Eravamo a conoscenza della sua gestione non facilissima, ma dato che il suo appello non se l’era filato nessuno e avevamo appurato che Lea si fosse molto affezionata ad un membro della famiglia, si era chiuso un occhio per il suo bene. Peccato che in realtà ci siano state più leggerezze di quanto pensassimo, e abbiamo saputo che spesso Lea e il fratello venivano lasciati incustoditi in libertà dopo le passeggiate. Ed ecco il misfatto imperdonabile...E che si fa? Si riporta il colpevole in canile. Il tutto promesso dalla proprietaria del gatto ucciso, che ora ci auguriamo possa dormire più serena sapendo che Lea è stata risbattuta da dove arrivava. Tutta la nostra empatia per il micio che non c’è più, ma facciamo davvero tanta fatica a mandare giù questo boccone. Amaro, amarissimo. Perchè qui se c’è un colpevole, non è Lea. Piuttosto la leggerezza e la superficialità con cui molte persone prendono l’adozione di un 4 zampe già tradito a più riprese dall’uomo, come Lea. Lea che non meritava nemmeno un pezzo di rete in più da fissare, o un guinzaglio da mettere. Lea che ha compiuto un reato in tarda mattinata, e alle due del pomeriggio era già nel baule di una macchina, pronta per essere scaricata in canile. Solo le tempistiche burocratiche hanno fatto sì che ci entrasse solo due gg dopo. LEA è UNO

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO)- IO SONO HOPE (SIGNIFICA SPERANZA)

CANILE DI PAVULLO (MO) IO SONO HOPE (SIGNIFICA SPERANZA) Ci sono anche io. Sono una cucciolona mix pit bull di circa 2 anni. Nata da una cucciolata “casalinga”, cioè sono stata partorita in casa. La nostra casa, dove abitavamo assieme, la mia mamma ed io. Eh già, perché sapete, io una casa l’avevo. Anzi ne ho avute due. Prima stavo con il mio umano e la mia mamma in un posto, poi lui un giorno e ci ha portate da un’altra parte ed è sparito. Eravamo in tanti, là dentro, ma io ci stavo bene. C’era un’altra cagnolina assieme a noi, che non mi stava proprio simpatica, ma non mi dispiaceva poi così tanto, finchè c’era la mia mamma con me che mi faceva sentire sicura e mi proteggeva. Io sono una cucciolona diversa dalle altre, sapete ? . Mi hanno chiamata Hope. Hope significa speranza. Speranza di cosa , non so. Speravano che morissi? Speravano che qualcuno mi volesse nonostante la mia zampina storta? Oppure speravano che guarissi anche senza curarmi? Già, perché sono nata con una malformazione alla zampa anteriore destra, che mi costringe a camminare male e mi provoca tanto dolore. Quindi sono spesso arrabbiata. Ma comunque, pensavo ,sono fortunata: ho una casa e la mia mamma. La mia vita è bella. Poi le cose sono cambiate. Non so esattamente cosa abbiamo fatto di male, ma un giorno le persone che stavano con noi in quella casa, ci hanno caricate in auto, che a noi piaceva tanto, e ci hanno scaricate in questo posto sconosciuto. Parlavano di "aggressione ad un altro cane" e hanno detto "non mi ubbidiscono perchè me le ha lasciate mio figlio". Non mi piace questo posto. Canile lo chiamano. Ci sono tanti altri cani attorno che abbaiano. Mi fanno paura. Mi innervosiscono. Con l’umidità ed il freddo la zampina storta mi fa ancora più male. Siamo rinchiuse in questo spazio non proprio confortevole, ma almeno c’è cibo e la mia mamma è sempre con me. A volte qualche umano sconosciuto entra nel nostro “box” ,siccome io avevo paura chiedevo protezione alla mia mamma, che faceva un po’ di confusione, per difendermi. Ma non co

(MO) - CANILE DI PAVULLO (MO) - ZIVA LA MISS DEL CANILE

CANILE DI PAVULLO (MO) Diciamocelo in tutta onestà, i bambini non sono tutti belli. Possono fare tanta tenerezza comunque, ispirare simpatia, essere espressivi...ma non sono tutti belli. A chi non è capitato di vedere il neonato di un parente / un amico / un conoscente, e pensare tra sè e sè "Azz...quando distribuivano la bellezza dov’era?", salvo poi farsi uscire un fintissimo "Ma che bellinoooo"!!! Poi al contrario, ci sono quei bimbi che li guardi e ti dici "Questo / questa da grande farà strage di cuori". Ecco, Ziva rientra in questa seconda categoria. Cucciolona di circa 9 mesi non bella, di più. Una gnoccona / strappona / pippona - decidete voi- da paura: taglia grande, fisico atletico, un manto scuro con le focature che richiamano ai Rott e ai Dobermann. Non sappiamo che incrocio sia, ma di sicuro è uscita benissimo. Al momento possiamo dire che è il cane esteticamente più bello del canile, una vera Miss. Anche il suo carattere non è da meno, Ziva è affettuosa, solare e decisamente esuberante come una cucciolona della sua età giustamente deve essere. Quando entri nel suo box ti travolge saltandoti addosso e abbracciandoti con quelle zampotte bicolore, ma una volta portata fuori al guinzaglio è molto brava e ubbidiente. Ziva è incuriosita e solare verso i suoi simili, ma data la sua esuberanza un’eventuale convivenza con altri 4 zampe va valutata con un incontro preventivo in preferibilmente in presenza dell’educatrice del canile. Ziva è una rinuncia di proprietà per motivi che esulano da lei (come quasi sempre accade), per cui a maggior ragione la affidiamo solo a persone responsabili e seriamente convinte, e previo severi controlli preaffido. Questa cucciolona ha già conosciuto l’abbandono, ora si merita solo certezze. Ziva, nata indicativamente a giugno 2017, taglia grande, meravigliosamente esuberante. Non adatta per adozioni pantofolaie, ha voglia e bisogno di stimoli ed esperienze. Come tutti i nostri cani, di qualsiasi taglia ed età, NON SI AFFIDA PER FARLA VIVERE SOLO "FUORI". Se non siete dispost

(FE) - Kelev

Buonissima e allegra femmina di dogo argentino. Ha due anni non sterilizzata molto buona coi i bipedi. No femmine no piccoli animali.

(MO) - MICO CUCCIOLO SIMIL JACK RUSSELL TAGLIA PICCOLA A MODENA

Mico, cucciolo di taglia piccola di circa 11 mesi, nato a Luglio 2016, arrivato da noi incidentato. Dopo colloquio con gli ex padroni è venuto fuori che loro stessi, nel far manovra in giardino, avevano investito con l’auto il povero Mico, l’avevano portato da un paio di veterinari, i quali però avevano presentato loro dei preventivi troppo alti. Mico è stato UN’INTERA SETTIMANA preda di dolori allucinanti, con una frattura a una zampa anteriore e una frattura scomposta a una zampa posteriore, prima che i suoi ex padroni si decidessero a portarcelo e a rinunciarlo. E’ arrivato da noi che era comprensibilmente fuori di testa, dopo giorni passati a patire quel male senza che nessuno si degnasse nemmeno di dargli un antidolorifico. Ha subito due interventi ortopedici, entrambi andati a buon fine ma la settimana passata a tentare di alzarsi e camminare nonostante le fratture ha complicato la guarigione della zampa posteriore, per cui in parole povere Mico è sì perfettamente guarito, ma resta leggermente zoppicante a una zampina. Non ha dolore, corre, salta e gioca come qualsiasi altro cucciolo, ma ogni tanto questa zampina la tiene su, e con ogni probabilità lo farà a vita. Dopo un primo momento di terrore, oggi Mico è un cucciolone dolcissimo, esuberante e vivace, che freme dalla voglia di giocare e di essere finalmente felice e spensierato come sarebbe dovuto essere fin dall’inizio. Maschietto vaccinato e chippato, taglia piccola sui 5 kg di peso circa, testato filaria e leishmania con esito negativo, compatibile con cani maschi e femmine, coi gatti è un po un rompicoglioni ma se avete un gatto paziente non ci sono problemi. Cerchiamo per lui una famiglia vera, seria, che non cerchi il giocattolino e che si renda conto che Mico è sì un cucciolo, ma che nella sua breve vita è già stato deluso tante, troppe volte, e che ora ha bisogno di essere finalmente felice, e che sia per sempre. Mico vi aspetta al Canile-Gattile Punto & Virgola di Magreta di Modena, strada Nuova Pederzona 101.

Trovati 19 annunci (pagina 1 di 3)

Prodotti in vetrina