Condizioni di vendita

1. Introduzione

Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito le “Condizioni Generali”) disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati da Maerg s.r.l. (di seguito il “Venditore”) impiegando esclusivamente la tecnologia di comunicazione a distanza (via Internet, telefono, fax). Tutti i contratti di acquisto di prodotti conclusi tramite il sito “www.dogsitter.it” seguendo le procedure ivi indicate (on-line o via telefono), tra il Venditore e gli acquirenti (di seguito i “Clienti”), saranno regolati dalle presenti Condizioni Generali, le quali formano parte integrante e sostanziale degli stessi.

2. Modalità di conclusione del contratto

Le informazioni contenute sul sito www.dogsitter.it non devono essere considerate offerte: esse costituiscono semplicemente un invito ad offrire.
La proposta di acquisto (di seguito "Ordine") viene formulata dal Cliente al momento dell'invio del modulo contenente le caratteristiche della merce richiesta, del prezzo, della modalità di pagamento prescelta e dei termini di consegna (modulo d’ordine).
Una volta inviato definitivamente il modulo d’ordine, viene visualizzata una pagina riepilogativa dell’Ordine ed inviata una e-mail di conferma della ricezione dell'Ordine contenente tutte le informazioni necessarie per completare l'acquisto.
Tutti gli Ordini sono soggetti all’accettazione da parte del Venditore che si riserva, a sua insindacabile scelta, il diritto di annullare qualsiasi Ordine:

  • in caso di errori materiali commessi dal Cliente nell’Ordine o nelle informazioni inviate dal Cliente tramite il sito www.dogsitter.it;
  • nel caso in cui il valore totale dei prodotti acquistati sia inferiore a 25€;
  • nei caso in cui il Cliente non soddisfi le Condizioni Generali di Vendita elencate nel presente documento;
  • o le condizioni particolari indicate nel sito www.dogsitter.it nella sezione dedicata alle informazioni sulle modalità di acquisto.

3. Prezzi e condizioni di pagamento

I prezzi di vendita dei Prodotti, che non costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 Cod. civ., le spese di spedizione e i pagamenti saranno quelli scelti dal cliente nel sito www.dogsitter.it al momento dell’invio dell’Ordine.
Il Cliente dovrà notificare immediatamente al Venditore ogni errore od omissione di ogni tipo nelle condizioni di pagamento e nei prezzi, contenuti nella pagina riepilogativa dell’Ordine e/o nella e-mail di conferma dell’Ordine.

Qualora su un prodotto ricevuto dal cliente sia apposto un prezzo diverso da quello presentato sul sito al momento dell’invio dell’Ordine, questo prezzo non avrà alcuna validità e, qualora sia inferiore al prezzo pagato dal Cliente, non potrà essere da questi usato per pretendere alcuna forma di rimborso o indennizzo.

Il Venditore si riserva il diritto di cambiare i prezzi pubblicati in questo sito in qualsiasi momento.
I prezzi dei prodotti di volta in volta pubblicati annullano e sostituiscono quelli precedenti e sono subordinati alla effettiva disponibilità dei prodotti.

In particolare nel caso di prodotti con dicitura "promozione a disponibilità limitata" o "promozione limitata" il prezzo di vendita pubblicato è soggetto a variazioni in relazione all'effettiva disponibilità dei prodotti offerti a prezzo ridotto presso i fornitori e alla scadenza temporale delle promozioni. In nessun caso il Venditore può essere ritenuto responsabile per variazioni del prezzo e/o della disponibilità dei prodotti pubblicati sul sito o per un'intervenuta impossibilità a fornire gli stessi ai prezzi pubblicati.

Il Venditore si riserva altresì la facoltà di cambiare le condizioni di pagamento in ogni momento quando, secondo la sua opinione, le condizioni finanziarie del Cliente, le registrazioni di pagamenti precedenti o la natura del suo rapporto con il Venditore, suggerissero tali cambiamenti.

4. Modalità di pagamento

Il Cliente si impegna a corrispondere il prezzo dei Prodotti ordinati mediante una delle seguenti modalità di pagamento:

Bonifico bancario anticipato da eseguire a favore del Venditore e alle coordinate bancarie indicate sia nella e-mail di conferma dell'Ordine che nella pagina riepilogativa dell'Ordine
Contrassegno pagamento in contanti al ricevimento della merce direttamente al corriere autorizzato
Carta di credito on-line pagamento con carta di credito contestuale alla conferma dell'Ordine. In questo caso per il servizio di pagamento il Venditore si avvale dei servizi IwSmile di IwBank S.p.A. (Gruppo UBI Banca) e PayPal di PayPal Europe S.à r.l. & Cie (di seguito "servizio di pagamento").
In caso di annullamento dell’Ordine da parte del Cliente o nel caso di mancata accettazione del contratto da parte del Venditore verrà richiesto dal venditore l’annullamento della transazione e lo storno dell’importo eventualmente già addebitato.
I tempi di svincolo dall'impegno iniziale dell'importo dell'Ordine dipendono esclusivamente dal servizio di pagamento scelto dal Cliente.
Una volta effettuato l’annullamento della transazione il Venditore non potrà essere in nessun caso ritenuto responsabile per eventuali danni dovuti ai tempi tecnici necessari al servizio di pagamento per ripristinare la disponibilità di valuta sulla carta di credito.
In nessun momento della procedura di acquisto tramite carta di credito il Venditore è in grado di conoscere informazioni personali relative al titolare della stessa atteso che le informazioni vengono trasmesse direttamente al sito protetto del servizio di pagamento che gestisce la transazione. Per tale motivo il Venditore non può essere ritenuto responsabile per eventuali usi fraudolenti di carte di credito da parte di terzi all’atto di pagamento di prodotti acquistati sul proprio sito.

5. Trasporto e Consegna

I Prodotti vengono consegnati nei termini e con le modalità specificati nel sito www.dogsitter.it come determinato dal Cliente al momento dell’invio dell’Ordine.
Le spese di trasporto, qualora richieste al momento dell'invio dell'Ordine, sono a carico del Cliente, e possono variare in base al servizio di consegna prescelto dell'Ordine, ove sia prevista questa possibilità.
I costi di trasporto sono indicati nella pagina riepilogativa dell’Ordine solo nel caso di consegne all’interno dei confini italiani. Nel caso l’Ordine di acquisto preveda il trasporto della merce fuori dai confini italiani, i costi di spedizione varieranno secondo l'area geografica di consegna, il peso, il volume ed il valore complessivo della merce.
I termini di consegna indicati nelle condizioni di trasporto del sito www.dogsitter.it non sono vincolanti né per l’Italia né per l’estero. Essi indicano semplicemente il periodo di tempo che si presume essere normalmente necessario per recapitare la merce dal momento di consegna al corriere incaricato. Tutte le consegne vengono effettuate al piano stradale senza preavviso telefonico.
Qualora al momento della consegna i colli consegnati dal corriere appaiano visibilmente danneggiati o alterati (ad esempio con l'apposizione di nastro adesivo anonimo o recante il nome del corriere) il cliente deve apporre su tutte le copie del bollettino di consegna la dicitura "Accettazione con riserva" specificando il motivo della riserva.
Qualora sopravvengano oneri aggiuntivi a carico del Venditore imputabili al fatto che il Cliente non consenta la consegna nelle modalità e nei tempi standard previsti al momento dell'invio dell'Ordine, ad esempio richiedendo dilazioni temporali per la consegna, cambiamenti di destinazione o rifiutandosi di pagare il contrassegno, è facoltà del Venditore annullare la consegna e rivalersi sul Cliente per i maggiori costi sostenuti.

6. Diritto di proprietà e passaggio del rischio di perimento del bene

Il diritto di proprietà sui Prodotti passa al Cliente dopo il completo pagamento dei prodotti stessi o della loro consegna, se questa avviene per ultima. I rischi di rottura e/o deperimento dei Prodotti passano al Cliente al momento della consegna della merce al corriere.

7. Diritto di recesso

Ai sensi dell'articolo 3 del D.lgs. 185/99, relativo alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza, il Cliente, che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dall’acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto di vendita, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni lavorativi decorrente dal giorno del ricevimento dei Prodotti.

Il recesso deve essere esercitato inviando, entro il termine di cui sopra previsto a pena di decadenza, una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ritorno (A/R) che espliciti la volontà di recedere dal contratto concluso. A tal fine è possibile utilizzare il Modulo tipo di recesso, ma non è obbligatorio.

Tale comunicazione dovrà essere indirizzata a Maerg s.r.l. Via Donizetti, 1 – 26854 Cornegliano Laudense (LO)

La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex e fac-simile, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.

Qualora il Cliente eserciti il diritto di recesso, dovrà inoltre provvedere a Sue spese alla restituzione della merce INTEGRA e NON USATA (nella sua confezione originale).

La restituzione dovrà avvenire entro e non oltre il termine di 14 giorni lavorativi con pacco assicurato in porto franco presso l'indirizzo che sarà comunicato al Cliente a seguito della comunicazione di reso.

Non verranno ritirati in nessun caso pacchi in contrassegno nè in porto assegnato, nè saranno accettati pacchi inviati ad un indirizzo diverso da quello comunicato.

Se il diritto di recesso è stato esercitato secondo le presenti istruzioni, il Venditore rimborserà gratuitamente le somme versate dal Cliente per l'acquisto della merce (con l'esclusione delle spese relative alla restituzione della merce, che restano a carico del Cliente e dei casi specificati di seguito), entro un termine di 14 giorni.

Il diritto di recesso è esercitabile solo dai Clienti che acquistano senza richiedere emissione di fattura con indicazione della partita IVA e per i quali quindi l’utilizzo del bene non rientra nella propria attività professionale, in quanto la legge si applica solamente agli utenti non professionali.

8. Accettazione e Restituzioni

I Prodotti si riterranno accettati da parte del Cliente al momento della loro consegna. Fatto salvo il caso in cui il Cliente eserciti il diritto di recesso di cui all’art. 7 che precede, tale accettazione si presume fino a quando il Cliente non comunichi al Venditore, nel più breve tempo possibile ed in ogni caso non oltre 14 giorni lavorativi dal giorno del ricevimento dei Prodotti, che i Prodotti stessi sono stati consegnati in condizioni di inoperabilità o comunque sono difettosi.
A seguito di tale ultima comunicazione, il Venditore provvederà, a sua scelta, a sostituire i prodotti difettosi o a rimborsare l’importo pagato dal Cliente per il loro acquisto.

9. Fatturazione

La fattura viene rilasciata solo su esplicita richiesta del cliente, al momento della conferma dell'Ordine, con l'indicazione del proprio codice fiscale o partita Iva. Ai fini Iva, infatti, le operazioni di commercio elettronico di beni materiali non sono soggette all’obbligo di emissione della fattura (se non richiesta appunto dal cliente al momento di effettuazione dell’acquisto), come previsto dall’articolo 22 del d.P.R. n. 633 del 1972, né all’obbligo di certificazione mediante emissione dello scontrino o della ricevuta fiscale ai sensi dell’articolo 2, lettera oo), del d.P.R. 21 dicembre 1996, n. 696.

10. Obblighi del Cliente

Il Cliente si impegna, una volta conclusa la procedura di acquisto prevista dal sito www.dogsitter.it, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, e delle informazioni contenute nel sito www.dogsitter.it relative alle modalità di acquisto, ai sensi e per gli effetti degli artt. 3 e 4 del D.Lgs. n. 185/99.
Al momento della consegna della merce qualora i colli consegnati dal corriere appaiano visibilmente danneggiati o alterati (ad esempio con l'apposizione di nastro adesivo anonimo o recante il nome del corriere) il cliente deve apporre su tutte le copie del bollettino di consegna la dicitura "Accettazione con riserva" specificando il motivo della riserva.
E’ fatto divieto a persone minorenni di effettuare Ordini. Il Venditore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso.

11. Protezione dei dati personali

Ai sensi del Decreto Legge n. 196/03 recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il Cliente è informato che i dati personali forniti con l'Ordine potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto della citata normativa, esclusivamente in esecuzione degli obblighi derivanti dall'ordine di acquisto del bene/servizio.
Il consenso al trattamento dei dati forniti dal Cliente per le finalità connesse all'esecuzione dell’acquisto è obbligatorio ed è pertanto conferito automaticamente con l'invio dell'Ordine.

12. Giurisdizione e legge applicabile

Qualsiasi controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati “on line” tramite il sito web www.dogsitter.it è sottoposta alla giurisdizione italiana. Le presenti condizioni generali sono regolate dalla legge italiana e si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al D.Lgs. n. 50/92 e al D.Lgs. n. 185/99.

13. Foro competente

Qualsiasi controversia che dovesse sorgere in relazione ai contratti regolati dalle presenti Condizioni Generali o che fosse comunque connessa ad esse, sarà devoluta al Foro di Lodi.

14. Risoluzione alternativa delle controversie

Nota informativa riguardo gli strumenti ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION (ADR) / ONLINE DISPUTE RESOLUTION (ODR).

A partire dal 9 gennaio 2016 sono divenute applicabili le disposizioni introdotte con il D. Lgs. 6 agosto 2015, n. 130 e con il Regolamento UE n. 524/2013, in materia di Alternative Dispute Resolution e Online Dispute Resolution.

Lo scopo di questa normativa è quello di favorire la risoluzione amichevole delle controversie tra professionisti e consumatori attraverso metodi alternativi, quali, appunto, l’Alternative Dispute Resolution (c.d. ADR) e l’Online Dispute Resolution (c.d. ODR).

E’ stata a tal fine creata una piattaforma europea di Online Dispute Resolution (c.d. piattaforma ODR), consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Attraverso la piattaforma ODR i consumatori potranno conoscere l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line delle controversie relative a un contratto concluso on-line in cui siano coinvolti. Al momento, Maerg non si avvale di alcun organismo ADR di cui agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo.

In ogni caso, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale della controversia, sono fatti salvi i tuoi diritti di rivolgerti al giudice ordinario, e, se ne ricorrono i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II-bis Codice del Consumo.

Nota importante: La presente revisione delle Condizioni Generali, quella cioè in essere al momento della sottoscrizione da parte del Cliente del proprio ordine, disciplinerà tale Ordine; il Cliente è pertanto pregato di stampare e conservare una copia delle presenti Condizioni per suo futuro riferimento. (Rev. 18 novembre 2009)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, il Cliente dichiara di aver attentamente letto e compreso e di accettare le Condizioni Generali di vendita sopra elencate.