Terranova

Il Cane di Terranova, la cui storia è controversa, è certamente originario dell’isola Canadese di Terranova da cui prese il nome. La fama di questo gigante buono è legata alle sue eccezionali doti di lavoratore, che lo hanno reso un ottimo compagno da lavoro per i pescatori che lo utilizzavano nell'esercizio della pesca del merluzzo, per il traino delle slitte, come bestia da soma, e per la guardia all'accampamento.

La sua fama è legata alle capacità di provetto nuotatore, ampliate dalle peculiari caratteristiche fisiche, come il mantello impermeabile e le zampe palmate. Tali capacità del Terranova, soprannominato "San Bernardo delle acque" furono ufficilamente riconosciute nel 1919 con la medaglia d’oro al valore, a seguito dell'eccezionale salvataggio di venti naufraghi.

Il Terranova è uno dei cani più conosciuti e diffusi, non solo per la sua bellezza ed il suo fascino, ma anche per le sue straordinarie qualità. Cane dolce, equilibrato e intelligente, viene utilizzato spesso dall'uomo nelle attività di soccorso, soprattutto in acqua, perchè è adatto all'addestramento e si muove con scioltezza e agilità, nonostante sia di taglia gigante.

Il Terranova quale cane di grandi virtù, fu il compagno ideale di pescatori e di navigatori, per le sue caratteristiche fisiche, ma oggi è anche un cane da famiglia affidabile, allegro e giocherellone soprattutto con i bambini.

Il terranova più famoso è certamente Boatswain, il cane del poeta George Gordon Byron. In onore del sua amico a quattro zampe, morto nel 1808, Byron compose un epitaffio, ormai celebre, che recita:

In questo luogo giacciono i resti di una creatura che possedette la Bellezza ma non la Vanità, la Forza ma non l’Arroganza, il Coraggio ma non la Ferocia, e tutte le Virtù dell’uomo senza i suoi Vizi...”.

Caratteristiche del terranova

  • Corpo: Il Terranova è un cane di grossa taglia, l’altezza media del maschio è di 70 cm e di 65 quella della femmina, il peso medio è di 60-65 chili.
  • Mantello: è formato da due strati di pelo: quello superficiale è lungo, leggermente ondulato o dritto, duro al tatto;  il sottopelo, invece, è soffice e grasso, in modo da impedire all’acqua di raggiungere la pelle. I colori principali del Terranova sono: nero con riflessi blu, nero, bianco, bronzo.
  • Testa La testa è massiccia; il muso è quadrato e corto; gli occhi piccoli e scuri. Le orecchie sono aderenti alla testa piccole e triangolari.
  • Coda: la coda è di media lunghezza, pendente.
  • Carattere: cane intelligente, ed equilibrato è affettuoso e leale con il padrone, è fatto per vivere in famiglia: infatti la sua pazienza magistrale fa in modo che sia compagno affidabile anche per i più piccoli.

Allevamenti di terranova

Sei un allevatore di questa razza? Se vuoi essere segnalato su questa pagina, iscriviti nelle nostre pagine gialle.

icona_matita Scrivi il tuo commento

Bacheca degli annunci

Offerte speciali

I nostri amici

I nostri fan su Facebook