Pit bull

Foto di cani, foto di cuccioliSul pit bull sono stati versati fiumi di inchiostro. Alcuni miti sono propagandati dalla stampa, per vari interessi. Uno di questi è che il pit bull è il risultato di un progetto genetico nato per creare un cane killer. Altro mito è che il pit bull è un incrocio dal temperamento instabile e pericoloso. La verità è molto più semplice. Nei secoli passati erano diffusi in tutta Europa dei cani da presa, utilizzati per controllare bovini, suini e altri animali semi-selvatici negli allevamenti e nei macelli, nella caccia grossa, come cani da guardia e anche nei combattimenti. Sia per la selezione per compiti simili, sia per l’incrocio tra le diverse varietà geografiche, i cani da presa avevano un aspetto simile: altezza di circa 50 cm al garrese, pelo corto o raso, muscolatura sviluppata, testa massiccia con denti grandi e massetteri possenti.
La razza che ha influito maggiormente fino al 1800 è il Bulldog di vecchio tipo (simile a un pit bull moderno), rinomato in tutta Europa come cane da lavoro e da combattimento. Nel 1800 in Europa vengono vietati i combattimenti, ma questi continuano nel Nuovo Continente. Il Bulldog si trasforma in un cane da show, ma il vecchio Bulldog da lavoro, incrociato probabilmente in tempi più remoti con i terrier, continua a vivere nel pit bull.Foto di cani, foto di cuccioli

Il pit bull è la prima razza tutelata negli Stati Uniti da un club, l’American Dog Breeders Association (ADBA), e quindi dall’United Kennel Club (UKC). Ancora oggi l’ADBA accetta solo iscrizioni di pit bull, mentre l’UKC ha aperto i propri registri anche ad altre razze. Il pit bull ritorna in Europa negli anni Ottanta, diventando in breve un cane tristemente famoso per i combattimenti clandestini, e diventando di pari passo un cane di moda.
Oggi esistono due selezioni principali, quella che segue i criteri morfo-funzionali del cane da combattimento, quella di un cane da show. Esiste inoltre una vasta popolazione di pit bull derivati da vari accoppiamenti senza finalità di selezione.

Cane di taglia media, ha una costituizione molto solida e muscolosa: in linea generale è più forte di cani della stessa taglia. Ciò nonostante è molto rapido nei movimenti, agile e scattante. Ha un'espressione seria e tuttavia spesso ha uno sguardo molto dolce. In effetti ha un carattere molto devoto. Diversamente da molti altri cani, infatti, il pit bull dà tutto sé stesso ad un solo padrone, per il quale è disposto ad affrontare qualsiasi cosa, dimostrando spesso un coraggio eccezionale. Per questo si rivela un ottimo cane da guardia. Se abituato a stare in compagnia sia di altri cani che delle persone, non si rivela affatto un cane aggressivo, ma anzi un vero giocherellone.

Caratteristiche del pit bull

  • Corpo: dorso piuttosto corto. Presenta un leggero declivio dal garrese alla groppa, che offre una pendenza dolce e corta fino alla radice della coda. Petto ben disceso e largo. Costole ben cinturate, ben distese all'indietro, ben serrate tutte insieme. Regione lombare leggermente prominente.
  • Mantello: pelo corto, serrato, duro al tocco e lucente. Colore: qualsiasi colore è ammesso, monocolore, pluricolore o striato.
  • Testa: di lunghezza media e alta. Cranio largo e stop netto.
  • Coda: piuttosto corta in confronto alla taglia del cane; attaccata bassa, si assottiglia in una punta fine. Mai arrotolata, né portata al di sopra del dorso, né amputata.
  • Carattere: è un cane soprattutto coraggioso e molto devoto e fedele al proprio proprietario.

Foto di cani, foto di cuccioli Foto di cani, foto di cuccioli

Allevamenti di pitbull

Sei un allevatore di questa razza? Se vuoi essere segnalato su questa pagina, iscriviti nelle nostre pagine gialle.

icona_matita Scrivi il tuo commento

Commento di madredifabio

ciao ,mi chiamo santy,sono la mamma di un ragazzo di 19 anni,amiamo moltissimo gli animali,,,mio figlio,a settembre ha trovato un pitbul,di pochi giorni,denutrito,sheletrico,,lo abbiamo curato,,ma io ero terrorizata,poiche un pitbul in casa,non sapevo davvero cosa sarebbe successo, ovviamente ora lo adoro,mi ci sono troppo affezionata guai a chi lo tocca,,piano piano e' diventato un cagnolone fortissimo,muscoloso,di una dolcezza infinita,per mio figlio si farebbe uccidere,,anche se quellla che lo cura sono io,in tutto e per tutto,,anche la famiglia di mia sorella,amano gli animali e hanno tre cani trovati in condizioni pietosi ( tra cui una barboncina bastonata senza gambe trovata in strada,e' paralitica dal cuore in giu,ma l hanno accudita e pazienza se si trascina ma almeno e' viva scodinzolante e felice) li hanno accuditi e sono ora i cani piu felici del mondo,,nella nostra campagna abbiamo un altro cane una femmina anche lei trovata in condizioni pietosi in un canile,mio figlio l ha portata in campagna curata e ora sta ok,,perche tutta questa premessa'? ebbene il mio RAUL( questo il nome del mio pitbul) e' GELOSISSIMO di tutti gli altri cani, se lo lasciamo da solo con la cagnolina in campagna tutto ok,ma appena vede anche noi l aggredisce,e cosi anche gli altri cani che portiamo spesso in campagan per farli giocare,ci domandiamo perche'? RAUL,GIOCA CON TUTTI GLI ESSERI UMANI,gioca sempre,ma con gli altri cani no,,a casa ho un gatto,ebbene non gli fa nulla,anzi e' il gatto che gli soffia,,allora perche aggredisce gli altri cani se noi siamo tutti insieme'? E' come se volesse le attenzioni solo per lui,,noi per lui abbiamo fatto costruire una grande casa di mattoni con un grande recinto,in campagna,dentro la casa che ci entrano 2 persone ci sono coperte cuscini ecc,insomma lo trattiamo da principe,e lo stiamo separando dagli altri cani,diamo tutta l attenzione a lui,per non farlo sentire solo,ma non ce' verso di fargli accettare gli altri cani,,che possiamo fare??

Commento di peperinaaa

pensa che bei usi facevano di questo cane . meno male che ora sono animali da compagnia il mio si chiama raoul ed è un tesorone va d'accordo con tutti anche se è più solitario che giocherellone ma questa razza è paragonabile alle altre anche gli altri cani possono essere feroci. ma questa razza è bellissima sono cani indomiti senza paura x te si butterebbero nel fuoco.

Commento di bunch

il pitbull è un cane come tutti gli altri: se educato e allevato con amore è un animale fedele e equilibrato. Già partire dal presupposto che sia stato selezionato per "uccidere" fa molto riflettere sul pregiudizio con cui molte persone si pongono di fronte a questa razza! altre razze sono state selezionate per affrontare orsi, lupi, bisonti, ma non per questo oggi sono cani pericolosi da combattimento. Il cane, come le persone, sono il risultato di quello che noi vogliamo che sia.... io sono un istruttore cinofilo e vi assicuro che ho visto tutto nella mia vita professionale, ho addestrato tanti pitbull e mai nessuno ha ammazzato o tentato di mordere o altro. é chiaro che l'aggressività di un pit non è quella di un labrador e che un pit sarà sempre un pit col suo carattere e le sue peculiarità (che vanno rispettate), ma se educato con rispetto e amore il pitbull è un gran cane.

Commento di danielere

premetto che non sono un amente dei cani da combattimento,pertanto il mio parere sul pit bull,non puo'che essere sfavorevole.Sentire parlare di cane dolcissimo e buono con tutti mi fa lo stesso effetto di sentir parlare di un setter amante della selvaggina.Vorrei ricordare agli amanti delle razze da combattimento che i cani in questione sono stati creati e selezionati con l'unico scopo di eliminare l'avversario posto di fronte e questo istinto non si cancella con le coccole.La domanda che pogo ai possessori di questa ''razza''ma cosa ve ne fatte di un cane da combattimento da utilizzare come cane da compagnia?

Commento di Lauretta

Ciao a tutti!ho trovato questo sito per caso, mi è piaciuto e ho deciso di inserire anch'io un mio commento circa la situazione esposta: "razze pericolose" si o no? Io sto vivendo da un po' di tempo una situazione molto particolare. Infatti, ho adottato a distanza un pitbull di 2 anni che da circa 6 mesi si trova in pensione, poiché ha aggredito e ucciso un altro cagnolino. Il cane era in lista per la soppressione, certo è molto più facile eliminare il problema alla fonte che decidere di occuparsene. Per fortuna una persona di cuore l'ha recuperato e ora vive in pensione dove io l'ho adottato a distanza. Espongo questo fatto semplicemente perché spesso la gente che ci incontra durante le nostre passeggiate mi chiede: "ma come fa a piacerti un cane così?non hai paura?"; bene, io credo che ogni cane, grande o piccolo, possa essere più o meno mordace, tuttavia credo anche che un padrone intelligente e rispettoso del proprio amico a quattro zampe e delle altre persone (anche di chi ha paura dei cani, magari per prevenzione o perché di grossa taglia) debba sapere che il cane, essendo un animale, obbedisce talvolta al suo istinto animale (e per fortuna!!!) e il compito del padrone, che lo segue e che dovrebbe volergli bene e pertanto non desidera che accada nulla nemmeno al proprio cane, dovrebbe essere quello di plasmare (nel senso di educare) il lato più istintivo dell'animale stesso attraverso il buon senso, il rispetto e l'intelligenza. Attraverso un comportamento mite e intelligente è possibile trascorrere del buon tempo insieme a cani (definiti purtroppo "razze pericolose") non costituendo pericolo ne per se stessi e il cane, ma nemmeno per le altre persone che ci circondano. Credo che questo sia il vero problema, non tanto la razza, ma l'educazione, l'intelligenza, la responsabilità e il buon senso del padrone che deve dare piena fiducia al proprio cane e al tempo stesso plasmare il suo istinto mantenendo sempre un atteggiamento mite e non autoritario.

Commento di Eujenyo

Il PitBull un cane eccezionale, un cane molto intelligente, forte e molto molto molto buono. Al contrario da come dicono gli ignoranti in tv che parlano di questa razza che non sanno nulla sui cani, non sono cani pericolosi e non esistono razze pericolose, anzi una razza pericolosa c'è ed è la RAZZA UMANA, siamo noi l'unico pericolo di questo mondo, non i cani. E ricordatevi, se un cane morde c'è sempre un motivo, non escono pazzi, ma li facciamo uscire pazzi noi "l'uomo" una razza di me.....da!! Ciao!

Commento di Eli

Possiedo 5 America Pit Bull Terrier e potrei stare ore a descrivervi di quanto siano speciali.. sono cani forti e con gran temperamento ma al tempo stesso dolci e miti.. vivono per il loro padrone offrono tutto ciò che hanno.. e non si tirano mai indietro!
L'America Pit Bull Terrier è unico.. elisa da Varese

Commento di maurino1982

salve, sono un ragazzo di brescia e ho 5 magnifici cani, 2 rotweiler maschio e femmina un miticcio un doberman ed un pit bull, quello che si sente in tv e in giro sono cavolate solo x fare estinguere questi animali, i miei cani sono tranquilli, certo che se li si istigano e gli si viene fatto un torto reagiscono, tutto sta dai padroni se si abituano fin da piccoli ad un certo stile di vita non c'è problema, anche i miei amici hanno dei pit bull e rotweiler ma non è mai successo niente tranne una volta un litigio con un labbrador ma niente di serio su persone niente, sicuramente se un pit bull si mette in mano di incapaci diventa una brutta storia, la loro indole non è cattiva ma portata ad una certa vivacità la quale può provocare delle diverse reazioni, non esiste cane cattivo ma cattivi padroni questo è ovvio ma le leggi non ci vengono incontro, secondo voi uscendo sempre con collare a strozzo museruola stretta e quantaltro il cane si tranquillizza o si arrabbia di più? provate sulle persone e poi vediamo se non diventano aggressive pure loro. saluti da maurino

Commento di castele

il mio amore si chiama Attila, è un pittbul di 4 anni che io e il mio ragazzo abbiamo trovato per strada, triste,solo e rachitico...ora è con noi e ci da non solo tanta gioia ma anche tante soddisfazioni!!!!

Commento di rob79

anche io ho un pittbull,una femmina di un anno,si chiama zara.è bellissima e dolcissima. io non ho mai avuto pregiudizi su questa razza, ma non pensavo fossero cosi dolci e affettuosi e attaccati al padrone,a volte la mia zara è anche un po "appiccicosa",ma a me non dispiace per niente.all'inizio i miei genitori erano terrorizzati all'idea di avere un pittbull che gira per casa,perchè zara vive dentro casa con noi,anche se passa moltissimo tempo fuori a giocare con me e con gli altri cani che sono sotto casa.dicevo,i miei erano terrorizzati,sopratutto mio padre,all'inizio appena la riportati che aveva 2-3 mesi mi disse che o me se non toglievo il cane non mi avrebbe fatto rientrare,bhe tempo pochissimi giorni,ma forse ore,sia mamma che papà si sono super affezzionati a zara,e ci giocano sempre,guai a chi glie la tocca,a volte la notte si addormenta anche sul loro letto e loro se la tengono volentieri,anche se adesso è cresciutella e occupa molto spazio...dico questo perchè vedo che ancora oggi molta gente ha paura,solo perchè è un pittbull,quando la porto a spasso tutti si scanzano,si allontanano,senza sapere che zara non farebbe male a nessuno,ma vuole solo giocare e ricevere tanto amore,come qualsiasi altro cane ed essere vivente.basta trattare questi cani dolcissimi come carne da macello,facendoli combattere,tenendoli a catena in un lemataio,non sapete quanto amore possono dare!!!

Commento di Vivi

Per tutti gli ignoranti che non sanno,il pit-bull è usato anche nella protezione civile,come cane bagnino e nella pet-therapy.Pensate un pò com'è cattivo... è semplicemente un cane molto forte,che quando viene minacciato reagisce esattamente come tutti i molossoidi come lui,solo che è molto più potente e quindi può ferire in modo più grave.Lasciamo perdere i cani dei cretini che farebbero diventare aggressivo anche anche un golden retriever,ma nelle mani di una persona normale è un cane affidabilissimo.

Bacheca degli annunci

Offerte speciali

I nostri amici

I nostri fan su Facebook