Siberian Husky

Foto di cani, foto di cuccioliIl Siberian Husky , razza oggi popolarissima, s'affaccia alla popolarità mondiale nei primi del novecento in concomitanza con la diffusione delle corse con la slitta nell'Alaska animata dall'irrefrenabile corsa all'oro. La versione più accreditata sulla "scoperta" della razza vuole che il Siberian Husky, allevato nel massimo rispetto della originaria purezza dalla popolazione eschimese abitante la penisola siberiana del Ciukci, venisse "esportato" da alcuni russi dediti alla corsa all'oro nella vicina Alaska per essere destinato al traino delle slitte.

Nonostante una struttura meno possente del collega ed "antagonista" alaskan malamute, il Siberian Husky si impose come eccellente cane da slitta, adattissimo a lavorare in muta, ottimo nelle gare che si diffondevano all'epoca e protagonista di straordinarie imprese: su tutte l'epica impresa di Balto, esemplare che riuscì, nonostante le condizioni meteorologiche proibitive a recapitare la medicina antidifterite alla città di Nome infestata da una terribile epidemia. Da allora la popolarità del Siberian husky ha vissuto un'excalation che lo ha portato a diffondersi ovunque, soprattutto in Europa in virtù di un aspetto elegante e selvaggio al contempo.

Foto di cani, foto di cuccioliSi tratta di un cane ben proporzionato, alto sino a 60 cm al garrese per i maschi (56 per le femmine),pesante tra i 20 ed i 27 kg., mantello di pelo fitto ( lo standard ammette tutte le colorazioni) , occhi a mandorla nelle varietà tonali del blu o marrone, a volte di colore diverso tra loro.

Il Siberian Husky,oggi cane da slitta per eccellenza impiegato nella disciplina dello Sleg Dog ed in altre ancora, è adibito principalmente a funzioni di cane da compagnia, essendo un pessimo guardiano, per di più con una certa propensione alla fuga. Non si tratta di una razza obbediente, anzi manifesta invece una forte componente di indipendenza; l'ancestrale indole orta l'Husky ad ululare, scavare buche e correre senza freno. Riservato per carattere, è un cane poco incline alle " smancerie", atteggiandosi tuttavia con grazia e fierezza; per ottenere il suo rispetto è necessario instaurare un rapporto che veda l'uomo come superiore gerarchico (fermezza, autorità, mai eccessivo rigore o peggio ancora maniere forti).

Foto di cani, foto di cuccioli
Foto di cani, foto di cuccioli

Allevamenti di husky

Sei un allevatore di questa razza? Se vuoi essere segnalato su questa pagina, iscriviti nelle nostre pagine gialle.

Scrivi il tuo commento

Commento di fede68

vorrei un consiglio...ho un cucciolo di 5 mesi la mamma è un husky il papà dicono cane da caccia tipo pointer,ma lui è tale e quale alla mamma....il mio piccolissimo problema è questo:quando andiamo via che sia un'ora o cinque minuti abbaia,non sempre ma a sentirlo sembra che stia morendo,è 2 mesi che è con noi,gli abbiamo insegnato a fare i bisogni fuori e lui ha ipmarato subito,quindi è solo duro.......ma per farlo smettere cosa posso fare?grazie a chiunque mi sappia dare un consiglio utile....un saluto da federica.

Commento di okkiverdi88

Ciao,
puoi acquistare il KONG..è una specie di imbuto dove puoi mettere del cibo e lasciarlo al tuo cane quando esci..non è facile estrarre il cibo da li e il cane ci si perde non pensando più che 6 andata via..per lui diventerà un momento di relax..prova.
Ciao ciao

Commento di Vivi

Il tuo cane soffre di ansia da separazione,una brutta bestia...rivolgiti a un comportamentista al più presto perchè oltre che disturbare i vicini anche il cane sta proprio male. Buona fortuna

Prodotti in vetrina