Dogo argentino

Foto di cani, foto di cuccioliIl dogo argentino nasce dalla selezione ( attorno agli anni 20-30 del 1900) messa in atto da un medico argentino al fine di ottenere, dall'incrocio di varie altre razze canine, un cane specializzato nella caccia della grossa selvaggina che popola le vaste pianure del Sud America.

Il risultato è un cane dall'aspetto estremamente elegante, ben proporzionato e muscoloso, altezza al garrese ricompresa tra i 60 ed i 68 cm, pelo corto di colore bianco. Il dogo argentino, provvisto di un'innata eleganza delle forme, ha saputo conquistare sempre maggiore successo nelle preferenze dei cinofili in virtù di indubbie doti caratteriali.

Foto di cani, foto di cuccioliLa razza in oggetto, infatti, presenta un buon fiuto, una grande resistenza ed un coraggio, qualità che fanno sì che il dogo, abile nello scovare qualsiasi preda, non si tiri indietro dall'affrontarla con enorme sprezzo del pericolo, finendo a volte per essere ferito mortalmente (come talvolta è successo nella caccia ai cinghiali). Il dogo argentino è un cane sempre vigile, particolarmente reattivo, di grandi doti atletiche, adattissimo alla guardia, poco tollerante con altri suoi simili.

La dolcezza espressa con il padrone fanno del dogo un ottimo ed equilibrato compagno per lui e tutta la famiglia; necessita, altresì, di un'accurata socializzazione in quanto la forte tempra ed il carattere particolarmente vigile e reattivo appunto, potrebbero innescare reazioni in situazioni percepite come pericolose dal cane per sè e per i propri cari. Il dogo argentino necessita sempre di una grande dose di movimento per essere in forma e, come per gli altri molossoidi, ha la necessità di sentire vicino il padrone.

Foto di cani, foto di cuccioli
Foto di cani, foto di cuccioli

Allevamenti di dogo argentino

Sei un allevatore di questa razza? Se vuoi essere segnalato su questa pagina, iscriviti nelle nostre pagine gialle.

Scrivi il tuo commento

Prodotti in vetrina