Carlino

Foto di cani, foto di cuccioliIl carlino è un cane le cui origini sono ancora oggetto di controversie, dividendosi gli esperti tra un’antica origine cinese della razza ed una derivazione del bulldog inglese ottenuta con una particolare selezione. Il dato certo è che il carlino ha nei secoli accompagnato molti statisti e celebri personaggi anche nelle loro apparizioni pubbliche (al fianco di re, politici, attori); il nome carlino è mutuato dall’ attore italiano Carlo Bertinazzi (soprannominato Carlino appunto) che interpretava Arlecchino con in viso una maschera nera, maschera che ricordava il muso del cane in oggetto.

Il carlino è un piccolo molossoide, alto circa 38 cm al garrese, pesante intorno agli 8 kg., pelo liscio e corto di colore argento, albicocca, fulvo, nero; tipica maschera sul muso che gli conferisce un aspetto unico che divide gli appassionati di cani tra chi lo ritiene bellissimo e chi orribile e che, altresì gli dona un’espressione molto particolare.

Foto di cani, foto di cuccioliIl carlino è un cane tipicamente da compagnia, amante delle comodità, particolarmente sensibile, affettuoso con il padrone, diffidente ed a volte ostile con gli estranei; giocherellone ed equilibrato, il cucciolo richiede però fermezza per forgiare adeguatamente il carattere del futuro adulto.

La razza soffre molto il caldo e quindi bisogna fare attenzione nei periodi estivi alla sua respirazione, inoltre sarà cura del proprietario evitare che ingrassi, essendo un cane ghiotto è portato a mangiare di tutto ed in abbondanza. Da cane aristocratico per antonomasia un tempo, il carlino oggi è cane che ben si adatta a chiunque e che vive in simbiosi con i suo padrone. E’ ben allevato in Italia come negli altri paesi di spiccate tradizioni cinofile.

Caratteristiche del carlino

  • Corpo: corto e tozzo. Dorso con profilo superiore dritto. Petto largo e dotato di buone costole.
  • Mantello: pelo fine, liscio, dolce, corto e lucente; non duro né lanoso. Colore: argento, albicocca, fulvo o nero. Qualsiasi colore è nettamente definito così da sottolineare il contrasto tra il colore del manto, la traccia (striatura nera che si estende dall'occipite alla coda) e la mascherina. Le macchie sono nettamente definite. Il musello o la mascherina, le orecchie, i grani di bellezza sulle guance, macchie arrotondate o a losanga sulla fronte sono il più nere possibile.
  • Testa: cranio con solco frontale assente. Rughe chiaramente disegnate.
  • Coda: attaccata alta, formante un ricciolo il più possibile serrato contro l'anca. Molto apprezzato un ricciolo doppio.
  • Carattere: un grande charme, molta dignità, molta intelligenza. Di umore costante, natura allegra e giocosa.

Foto di cani, foto di cuccioli Foto di cani, foto di cuccioli

Allevamenti di carlino

Sei un allevatore di questa razza? Se vuoi essere segnalato su questa pagina, iscriviti nelle nostre pagine gialle.

icona_matita Scrivi il tuo commento

Bacheca degli annunci

Offerte speciali

I nostri amici

I nostri fan su Facebook